A CAPODANNO? LENTICCHIE!

8 mese fa di in Notizie golose Tagged: , ,

Si avvicina l’ultimo giorno dell’anno, quando per tradizione si usa passare una divertente serata in compagnia degli amici più cari. I più festaioli cercano un locale dove rimanere fino a tarda notte e ballare fino allo sfinimento, in molti casi si tratta di posti in cui si può anche cenare. Le persone che invece amano maggiormente la tranquillità, organizzano una serata in casa. In ognuna di queste situazioni però c’è una certezza: le lenticchie!

L’ultimo dell’anno nei ristoranti e nelle case degli italiani indubbiamente si brinda a mezzanotte, ma con altrettanta sicurezza si può affermare che consumano questi piccoli e saporitissimi legumi. Una tradizione antica, fin dai tempi dei romani infatti si usava regalare la scarsella, un borsa di cuoio da legare in vita e piena di lenticchie, con l’augurio che si trasformassero in monete sonanti. Ecco perché ancora oggi a capodanno si dice che le lenticchie ‘portino soldi’.

shutterstock_532086724Le più conosciute sono quelle di Castelluccio, un  piccolo borgo in Umbria. Sono piccole, saporite e particolarmente comode da utilizzare in cucina perché non necessitano di ammollo.

L’abbinamento più frequente è con il cotechino e lo zampone, spesso però quando si arriva a questo punto della cena ci si trova ad aver già esagerato con antipasti e primi e si finisce con il rifiutare proprio il piatto più tradizionale o di assaggiarne solo qualche boccone per superstizione.

Le lenticchie si possono però proporre ai propri commensali seguendo ricette più originali e che permettano di gustarsele al meglio. Proporle già come ingrediente del primo piatto potrebbe essere una soluzione. Una zuppa vi pare una preparazione troppo poco festosa? Provate con un risotto con cotechino e lenticchie. Davvero goloso!

shutterstock_304765235Si può anche preparare un ottimo ragù con le lenticchie. Preparando un soffritto con sedano carote e cipolla e qualche cubetto di pancetta e facendole cuocere salsa di pomodoro, quando saranno cotte bisognerà frullarle una parte, se necessario allungarle con brodo o pomodoro e condire le tagliatelle, il risultato vi stupirà!

Le lenticchie si possono usare anche per ottenere degli ottimi hamburger, frullandole e impastandole con uova e pangrattato. Ma se volete davvero lasciare a bocca aperta i vostri ospiti potete preparare un dolce con le lenticchie. In rete si possono trovare numerose ricette che prevedo nell’impasto l’utilizzo di questo legume.

Lascia un commento