CONSIGLI PER UN LENTO RIENTRO DALLE VACANZE

2 settimana fa di in Passione in cucina Tagged: , , , ,

Le vacanze sono ormai finite e il rientro alla normalità non è sempre semplice, capita spesso di sentirsi un po’ stanchi e di non avere nessuna voglia di riprendere i soliti ritmi e abitudini. Durante questi primi giorni, per rendere il rientro un po’ più soft, ci si può organizzare per fare poca fatica, almeno in cucina.

Spesso in vacanza si frequentano con particolare piacere i ristoranti per assaggiare le specialità del luogo e al rientro non sempre si ha voglia di tornare ai fornelli. Per questo può essere una buona idea preparare piatti velocissimi oppure in grandi quantità per ridurre al minimo il tempo da passare in cucina.

shutterstock_420898798La parmigiana di melanzane, ad esempio, è perfetta da preparare in questo periodo perché si possono sfruttare le ottime melanzane ancora di stagione. Prepararne una teglia molto grande può essere una scelta furba, perché si può poi surgelare in monoporzioni e assicurarsi così pranzi o cene gustose e da preparare senza alcuna fatica, ma trasferendo semplicemente in forno la porzione dal freezer al forno. Per evitare che il passaggio in forno ne bruci la superficie, dopo qualche minuto è consigliabile coprire la parmigiana con della carta argentata. Se poi durante le vacanze ci si è lasciati andare a qualche vizio di troppo si può preparare con melanzane grigliate per evitare il fritto, i puristi sicuramente inorridiranno, ma la linea ringrazierà.

shutterstock_667618144Anche le torte salate possono essere una veloce e facile soluzione per pasti stuzzicanti e pronti con poca fatica. Utilizzando le basi di sfoglia e brisée che si trovano facilmente nei supermercati e unendo un po’ di fantasia, si possono farcire in pochi minuti e ottenere ottimi risultati senza sforzi. Da provare ad esempio, la farcitura con ricotta, uova, prosciutto, cotto e porri, una versione di Quiche Lorraine con un netto taglio alle calorie. Oppure si può preparare finta pizza  davvero squisita farcendo la sfoglia con ricotta, formaggio grattugiato, un uovo per legare e coloratissimi e dolcissimi pomodorini. shutterstock_30228331L’insalata di riso è un’altra possibilità per preparare pasti in modo facile e veloce, inoltre si mantiene fresca in frigorifero per 2 o 3 giorni quindi preparandone in quantità abbondante può risolvere il problema di almeno due pasti.

Anche la pizza surgelata può diventare un’ottima cena in pochi minuti e, personalizzandola con del Gran Biscotto, pomodorini e rucola diventerà un piatto da leccarsi i baffi. E se la voglia di cucinare manca completamente, si può farcire un’ottima focaccia con Salame Snello, abbinato ad una bibita sembrerà di essere ancora in riva al mare e con un po’ di fantasia si potrà sentirne ancora la tipica brezza.

Lascia un commento