ECO DAL FRIGO, UN’APP PER QUANDO GLI INGREDIENTI SCARSEGGIANO E CHE LIMITA GLI SPRECHI

1 anno fa di in Cucina 2.0 Tagged: , ,

Ultimamente hai poco tempo per la spesa e il tuo frigo è pressoché vuoto?  Hai qualche avanzo di formaggio e nel cassetto della verdura, ci sono un paio di zucchine? Non disperare, puoi riuscire a preparare una cena nonostante i pochi ingredienti a disposizione. E se sei troppo stanco per pensare o se non sei il tipo di persona a cui si possa dire di essere dotato di fantasia in cucina, c’è una web app che ti viene in aiuto, si tratta di Eco dal frigoecodalfrgio

Accedendo alla pagina e inserendo i pochi ingredienti a disposizione, si possono velocemente ottenere interessanti ricette da preparare, risolvendo così ogni problema per la cena. È un’applicazione gratuita disponibile su qualsiasi dispositivo dotato di connessione.

Eco dal frigo nasce dal nobile intento di contrastare lo spreco alimentare. È stata ideata da Mission Bambini, una fondazione italiana che ogni giorno offre un aiuto concreto ai bambini in Italia e nel mondo, perché abbiano l’opportunità di essere accolti, curati e istruiti. 

shutterstock_134316245

La fondazione sottolinea come lo spreco alimentare sia un problema importante e che è necessario riuscire a contrastare. Si stima infatti che solo in Italia, in media, ogni famiglia butti 49 kg di cibo all’anno, per un valore di oltre 300 euro. Numeri che si possono abbassare facilmente ponendo maggiore attenzione all’utilizzo di tutto ciò che abbiamo nel frigo o nella dispensa controllando regolarmente le scadenze.
Utilizzare Eco dal frigo è semplicissimo. Dopo aver selezionato i prodotti che potrebbero deperire in breve tempo, in pochi click la app suggerirà tutte le ricette possibili. Con qualche avanzo di formaggi, ad esempio Eco dal Frigo suggerisce di preparare dei Medaglioni di polenta ripieni di formaggi con pancetta. Prima che le melanzane si rammolliscano si può provare a preparare una Torta di riso e melanzane. Oppure salvare quella banana che sta scurendo  velocemente nel cesto della frutta cucinando dei Muffin alla banana.

Il progetto è aperto anche a chi volesse partecipare inviando la propria ricetta anti-spreco.

Lascia un commento