UN DOLCE DAI MILLE NOMI E INFINITE RICETTE, LA TORTA PAESANA

5 mese fa di in Le ricette della nonna Tagged: , ,

shutterstock_485644459La torta paesana è un dolce tipico della Lombardia e in particolare della Brianza, la zona compresa tra Milano e il lago di Como. Uno degli ingredienti fondamentali per questa golosa preparazione è il pane vecchio. È un dolce di origine contadina, risale a tempi in cui le nonne, per non buttare via niente, inventavano ricette buonissime con ingredienti semplici , preparazioni che si ritagliano velocemente un importante ruolo tra i piatti della tradizione.

Non esiste un’unica ricetta paesana, bensì tante diverse versioni perché ogni famiglia ha tramandato di generazione in generazione la propria personalizzazione. La base è comune: il pane raffermo che viene bagnato nel latte. Un dolce con tanti nomi quante ricette, viene spesso chiamato anche “michelacc” un termine dialettale che sta per ‘michetta’, il tradizionale pane meneghino, e latte. Ma anche torta di pane, torta nera o papina. Ai due ingredienti di base vengono poi aggiunti cacao, biscotti, amaretti, uva sultanina, pinoli in quantità variabile. Per un risultato perfetto, la torta deve rimanere molto umida, diversamente non si può considerare riuscita.

Per trovare il giusto equilibrio tra gli ingredienti, quello preferito secondo il proprio palato, è necessario prepararla spesso e vedrete, una volta a tavola durerà pochissimo, una fetta tira l’altra!

Ricetta Torta Paesana

shutterstock_475760827Ingredienti

1 litro di latte

300 g di pane raffermo

300 g di biscotti

120 g di uvetta

100 g di pinoli

100 g di zucchero

100 g di cacao amaro

2 uova

Preparazione

Lascia l’uvetta in ammollo in acqua fredda, intanto scalda il latte e aggiungi il pane facendo in modo che assorba tutto il liquido. Sbriciola i biscotti in una ciotola, strizza e aggiungi l’uvetta, tieni da parte un cucchiaio di pinoli, che ti servirà per la decorazione, e unisci la parte restante. Versa anche il pane ammollato e mescola con anche le due uova e il cacao. Copri la teglia con della carta forno, versa il composto e ricoprilo con i pinoli avanzati. Cuoci in forno a 180° per circa un’ora, per essere sicuri che sia pronta, infila uno stuzzicadenti al centro della torta, se esce pulito puoi sfornare.

Lascia un commento