UP24 IL BRACCIALE CHE CONTA LE CALORIE

3 anno fa di in Cucina 2.0 Tagged: , , , ,

bracciale up24Tecnologia da indossare, i cosiddetti wearable pc, gadget ingegnosi che aggiungono un aspetto utile e creativo ad accessori puramente decorativi: è il caso del bracciale Up24, della californiana Jawbone.

Si aggiunge al dispositivo UP, la versione base in commercio dal maggio scorso, visto al polso di celebrities e politici, come il cancelliere britannico George Osborne. Up24, il bracciale “del futuro”, è un accessorio dall’aspetto gradevole, in plastica morbida ipoallergenica e disponibile in 4 colori, arancio, nero, giallo e rosa. Realizzato ovviamente per semplificare la vita di chi lo usa, ma principalmente per imparare a conoscere se stessi…e ciò che si mangia!

Una volta scelta la misura, ce ne sono tre in base alla circonferenza del polso (Small, Medium e Large), lo si indossa e attraverso dei sensori tiene traccia della nostra attività fisica e alimentare durante la giornata. Lo smartband non è propriamente di tipo “fitness” quanto più genericamente “wellness”, poiché oltre a registrare i passi compiuti durante la giornata o la qualità del sonno, aiuta in modo pratico ed efficiente a tenere sotto controllo la nostra dieta giornaliera.

Up24 permette infatti di controllare le calorie ingurgitate durante la giornata, inserendo di volta in volta gli alimenti assunti. Esiste anche la possibilità di riconoscimento delle pietanze scattando una foto o con la scansione del codice a barre.

up24Il tutto sarà direttamente collegato ad un’App, scaricabile gratuitamente sullo smartphone o sul tablet, con cui Up24 vive in simbiosi. Tutti i dati saranno inviati al proprio profilo su RunKeeper e altri software analoghi.
Non mancano poi le inevitabili funzioni social per condividere con gli amici i nostri risultati, tutte funzioni configurabili a scelta per tutelare la privacy.

Consapevole dei milioni di amanti del caffè e del tè in tutto il mondo, Jawbone ha lanciato la nuova applicazione Up Coffee, grazie alla quale regolarizzare il consumo di caffeina durante la giornata, calcolandone gli effetti sul sonno. Basta registrare un caffè, un tè, una bevanda energetica o un’altra bibita a base di caffeina nell’applicazione UP Coffee per avere una visualizzazione grafica dello stato in cui ci si trova (intervallo compreso tra “Eccitato” e “Pronto per dormire”) in un dato momento. Up24 calcola la quantità di caffeina ingerita e vi allerta quando si sta superando la dose consigliata.

Il database dei cibi e delle bevande è ricchissimo, immediato da usare e crea un senso di consapevolezza che spinge a migliorare la propria alimentazione e quindi il proprio stile di vita, all’insegna del benessere.

Lascia un commento